Il modello svolge una funzione pratica di prevenzione dei reati assumendo una specifica rilevanza giuridica. Si tratta di uno strumento di sensibilizzazione degli amministratori, dirigenti e di tutti i dipendenti, chiamati ad adottare comportamenti corretti e trasparenti, in linea con i valori etici a cui si ispira Cooperativa Capodarco nel perseguimento del proprio oggetto sociale.

L’Organismo di Vigilanza

Per attuare quanto previsto dal Decreto è stato nominato l’organo con il compito di vigilare sul funzionamento e sull’osservanza del Modello e curarne l’aggiornamento.

I membri scelti sono esterni alla Cooperativa per garantire all’organismo autonomia ed indipendenza:

  • Fabio Cecilia (Presidente);
  • Alessandro D’Uffizi (membro dell’Organismo);
  • Federico Sciullo (membro dell’Organismo);

 

Scarica il documento in formato PDF

JoomBall - Cookies


Capodarco, socialmente impresa.