Nasce oggi il laboratorio d'innovazione sociale Next Capodarco, con lo scopo di creare nuove opportunità organizzative e di lavoro per la cooperativa.

Il progetto vuole essere una nuova tappa, in vista del riassetto strategico di Capodarco finalizzato a trasformare il valore dell’inclusione in innovativa capacità di sviluppo.

Il laboratorio, realizzato in collaborazione con esperti del settore e docenti dell’Università Tor Vergata, vede la partecipazione di soci con competenze specifiche, ma intende progressivamente aprirsi all’apporto di tutti gli stakeholder al fine assicurare la massima trasparenza e partecipazione al percorso.

Il metodo di lavoro seguito si basa infatti sul coinvolgimento attivo di 25 soci chiamati a rappresentare il nocciolo duro di processi di cambiamento che dovranno investire l'intera cooperativa e che saranno strutturati in 3 aree di lavoro: Academy, Comunicazione e Digitale.

Un percorso di 6 mesi di lavoro e formazione che mira a costruire un nuovo posizionamento della cooperativa nel mondo del Terzo Settore del Lazio (Comunicazione), abbracciare pienamente le potenzialità del digitale (Digitale), favorire la condivisione e la valorizzazione di progetti d'innovazione emersi negli scorsi anni in Capodarco (Academy).

Un primo output sarà la realizzazione di una piattaforma digitale integrata che riesca da un lato a mappare le skills lavorative ed extralavorative dei 2000 dipendenti dall'altro a strutturare un percorso di accompagnamento alla nascita di progetti di innovazione di processo e di prodotto.

Obiettivo ultimo di Next Capodarco è, dunque, un nuovo approccio e una nuova filosofia che, nel rivendicare la natura cooperativa e sociale dell'organizzazione, sia capace di coinvolgere e valorizzare le potenzialità di ogni singolo socio. Dall'inclusione all'impatto attraverso l'innovazione.

 

 

JoomBall - Cookies


Capodarco, socialmente impresa.